Comune di Corleto Monforte

Invitiamo gli utenti che hanno disabilità visiva a leggere la sezione informativa sull'accessibilità del presente sito per usufruire al meglio dei servizi messi a disposizione dal Comune - 
generic image
giovedì 23 novembre 2017 - ore 18.49
Ti trovi qui:  home  freccia News

FATTURAZIONE ELETTRONICA: AVVISO AI FORNITORI   freccia

08/04/2015 - AVVISO AI FORNITORI A decorrere dal 31 marzo 2015 le Pubbliche Amministrazioni non potranno più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica, secondo il formato previsto dal Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013. Inoltre, trascorsi 3 mesi (cioè dal 30 giugno) dalla suddetta data, questa Amministrazione non potrà più procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico. Al fine di garantire l’effettiva tracciabilità dei pagamenti da parte delle Pubbliche Amministrazioni, le fatture elettroniche emesse verso le PA devono anche riportare: - il codice identificativo gara (CIG), tranne i casi di esclusione dall’obbligo di tracciabilità previste dalla legge n. 136 del 13.08.2010; - il codice unico progetto (CUP) in caso di fatture relative a opere pubbliche. Pertanto questa Amministrazione non potrà procedere al pagamento delle fatture elettroniche che non riportano i codici CIG e CUP, quest’ultimo quando previsto. Per rendere più facilmente processabile ogni fattura si raccomanda inoltre ai fornitori, di riportare il numero della determinazione dirigenziale con la quale è stata commissionata la fornitura/prestazione ed il numero del relativo impegno di spesa. Per l’identificazione degli uffici destinatari della fatturazione il decreto prevede che l’Amministrazione individui i propri uffici deputati alla ricezione delle fatture elettroniche inserendoli nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA), che provvede a rilasciare un’apposito Codice Univoco Ufficio. Il Codice Univoco Ufficio è un’informazione obbligatoria della fattura elettronica e rappresenta l’identificativo univoco che consente al Sistema di interscambio (SDI), gestito dall’Agenzia delle Entrate, di recapitare correttamente la fattura elettronica all’ufficio destinatario. Di seguito si indica il Codice Univoco Ufficio da utilizzare per la fatturazione elettronica: Codice Univoco Ufficio ECMT3A Area Amministrativa, Ufficio Affari Generali, PEC protocollo@pec.comune.corletomonforte.sa.it Codice Univoco Ufficio J1Z45V Area Finanziaria e Tributi, Ufficio Bilancio, Tributi, Personale, Codice Univoco Ufficio 074XOC Area Servizi Demografici e Politiche Sociali, Ufficio Anagrafe, Elettorale, Stato Civile, Leva Militare, Turismo, Servizi Scolastici e Servizi Sociali PEC protocollo@pec.comune.corletomonforte.sa.it Codice Univoco Ufficio SIEJYW Area Tecnica, Ufficio Tecnico LL.PP. Manutenzioni, Urbanistica, Patrimonio PEC protocollo@pec.comune.corletomonforte.sa.it Codice Univoco Ufficio K0M3I1 Area Vigilanza, Ufficio Polizia Locale ed Amministrativa Fida pascolo,Fiere e Mercati, Igiene e Sanità, Protezione Civile, Servizi Cimiteriali, Pubblicità, Pubbliche Affissioni, Occupazioni suolo Pubblico,Randagismo PEC protocollo@pec.comune.corletomonforte.sa.it


CSS Valido!